vantaggi di conoscere una seconda lingua

Nonostante in passato si pensasse che imparare una seconda lingua potesse rallentare le facoltà cognitive, al contrario recentemente questo mito è stato sfatato e si è giunti alla certezza che l’apprendimento di più lingue sia benefico e produttivo a livello cerebrale.

È noto che in tenera età il cervello è più elastico e assorbe una maggiore quantità di informazioni rispetto al cervello di un adulto, ma ciò non implica che anche un adulto non possa imparare una seconda lingua e trarne vantaggi.

Numerosi sono gli studi scientifici sul cervello e il suo funzionamento in relazione agli stimoli esterni, perché se è vero che il cervello è in grado di assorbire, elaborare e selezionare moltissime informazioni in maniera “passiva”, è ancor più vero che se sottoposto a stimoli specifici è anche in grado di sviluppare l’area interessata agli stimoli stessi. I vantaggi di conoscere una seconda lingua, così come una terza o una quarta, sono molteplici e riguardano la sfera cognitiva e quella comportamentale dell’individuo.

Per esempio, conoscere due o più lingue espande il volume e potenzia l’attività del cervello in quanto sollecita l’area cerebrale del linguaggio e della memoria a lungo termine. L’area del linguaggio presiede alla formulazione delle parole e al coordinamento grammaticale delle stesse, quindi conoscere più lingue significa scegliere i vocaboli da utilizzare e le regole da applicare a seconda che si tratti di una o dell’altra lingua. L’area della memoria interessa l’assimilazione e la selezione delle informazioni e risulta di fondamentale importanza per l’apprendimento. Infatti, un altro vantaggio riguarda l’aumento della memoria dovuto al costante esercizio di memorizzazione di lessico, grammatica e logica. Le persone bilingue o multilingue hanno più facilità a ricordare numeri, nomi, liste.

L’esercizio di selezione e memorizzazione aiuta anche a potenziare l’attenzione ed essere meno inclini alle distrazioni esterne perché ci si concentra sulle informazioni importanti e utili. Chi conosce due o più lingue riesce a percepire e osservare l’ambiente circostante con più facilità perché si fa più attenzione ai dettagli e si scartano le informazioni poco rilevanti.

Inoltre, parlare più lingue aumenta la sicurezza in se stessi, agevola la socializzazione e permette di conoscere culture diverse. Infine, conoscere più lingue ritarda l’invecchiamento del cervello e, di conseguenza, rallenta l’insorgere della demenza senile.

Avresti mai detto che i vantaggi di conoscere una seconda lingua sono così tanti?

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST