San Valentino

Buon San Valentino a tutti gli innamorati! Come festeggerai questo giorno dedicato all’amore e alla passione? Anche se oramai San Valentino ha assunto una valenza prettamente consumistica, le sue origini risalgono alla festa pagana dell’antica Roma dedicata alla fertilità e caratterizzata da forti eccessi.

Origini di San Valentino

La festa romana in questione si chiamava lupercalia ed era celebrata il 15 febbraio in onore del dio della fertilità Luperco. Febbraio era il mese della rinascita dopo il lungo inverno e  i festeggiamenti erano considerati propiziatori per l’arrivo della bella stagione. Durante le celebrazioni i nomi di uomini e donne venivano inseriti all’interno di un’urna per poi essere sorteggiati a coppie da un bambino; le coppie estratte dovevano trascorrere l’intero anno assieme per onorare il rito della fertilità.

Nel 496 d.C. papa Gelasio I decise di porre fine al rito pagano tanto immorale e trasgressivo e costituì la festa di San Valentino anticipandola al 14 febbraio, giorno dedicato al santo cristiano. La festa fu subito accostata agli innamorati perché, secondo la leggenda, il santo Valentino fu il primo a unire in matrimonio un pagano e una cristiana e per questo fu martirizzato.

Un’altra ipotesi sull’origine di San Valentino quale festa degli innamorati sostiene che la sua origine debba essere fatta risalire alla fine del ‘300 e precisamente al poema di Geoffrey Chaucer “Il Parlamento degli Uccelli”, scritto in onore del fidanzamento tra Anna di Boemia e Riccardo II d’Inghilterra. Febbraio era il mese dell’accoppiamento degli uccelli e nel poema si associa Cupido a San Valentino.

Come viene festeggiato San Valentino

In linea di massima è tradizione festeggiare San Valentino con lo scambio di biglietti d’amore, fiori, cioccolatini e regali. Molti innamorati cenano a lume di candela e terminano la serata con una passeggiata romantica.

Se ancora non hai trovato la tua anima gemella non temere, il 15 febbraio in Italia si festeggia San Faustino protettore dei single! 😉

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST