Parole inglesi di derivazione latina

Anche se a molti potrebbe sembrare strano, se non addirittura assurdo, numerose sono le parole inglesi di derivazione latina. Ricordiamo che l’inglese proviene principalmente dalle lingue germaniche antiche, ma ha subito una forte influenza anche da quelle norvegesi, dal francese e dal latino.

Le parole inglesi di derivazione latina creano delle difficoltà per quanto riguarda la pronuncia, la quale viene spesso associata erroneamente ai suoni della lingua inglese e che, a furia di ripeterli in stile inglese, hanno letteralmente soppiantato la pronuncia originaria. Un esempio palese riguarda il termine “mass media” la cui pronuncia letterale, come il latino richiede, è ormai stata sostituita con quella inglese “midia”. Nonostante queste precisazioni, il nostro intento è quello di elencare alcune parole inglesi di derivazione latina la cui provenienza, probabilmente, non è nota a tutti.

Alcuni esempi

Mass media (mezzi di comunicazione di massa): il termine “mass” deriva dal latino “massa” col significato di “folla/ammasso” e “media” è il plurale di “medium”, cioè “mezzo”.

Audit: dal verbo latino “audio” (ascoltare), il termine significa “accertamento/revisione/ispezione” e in inglese si pronuncia /?dit/.

N.B.: acronimo della locuzione latina “nota bene”, indica un nota, un chiarimento relativo a un testo, solitamente posto all’inizio o al termine dello stesso.

Computer: forse il vocabolo più inaspettato, anche questo deriva dal verbo latino “computare” che ha il significato di “calcolare/elaborare”.

Sponsor: dal medesimo termine latino, significa “garante/sostenitore/padrino” e deriva dal verbo “spond?re”, ossia “promettere/garantire”.

Forum: anche questo derivante dallo stesso vocabolo latino, vuol dire “dibattito pubblico” perché in latino il suo significato originario era “piazza/foro”, luoghi in cui nell’antica Roma avvenivano le riunioni politiche.

Summit: significa “incontro” e si riferisce alle riunioni a cui partecipano le alte cariche politiche. Dal latino “summus” (cima/sommità/vertice) è un termine strettamente collegato al significato attuale.

Anxiety: dal latino “anxia” che a sua volta deriva da “anxius” (ansioso) e dal verbo “angere” (stringere/angosciare).

Bipolar: dal latino “bis” (due volte) e “polaris”, a sua volta derivato da “polus” (polo), indica qualcosa caratterizzato da due elementi opposti.

Questo articolo si limita a evidenziare la presenza di termini che provengono dal latino e quelli riportati sono solo alcuni esempi, se l’argomento ti incuriosisce rimarrai esterrefatto dalla gran quantità di parole esistenti.

Conosci altre parole inglesi di derivazione latina?

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST