Curiosità sugli americani

1. IL SALUTO

In America il saluto non prevede un normale “Hello” ma le domande “How are you?” (Come stai?) o “What’s up?” (Che succede?), un po’ come accade in alcune parti di Italia dove al posto del “ciao” si dice “com’è?. Queste domande non implicano interesse su ciò che viene chiesto, è semplicemente una maniera oramai diffusa e quotidiana di salutarsi.

2. L’ALIMENTAZIONE

Possiamo affermare senza troppi giri di parole che l’America non è famosa per la cucina, decisamente poco sana e molto calorica. Gli americani amano mangiare hamburger, patatine, pollo fritto, snack, salse e dolci di ogni genere, pizza, cibi pronti, bibite gassate e tutto ciò che è veloce e semplice. La stranezza è che spesso accompagnano il cibo con una bevanda light presumibilmente dietetica. Questo non vuol dire che non esistano ricette locali saporite, ma il mangiare bene non è una peculiarità degli americani.

3. I PASTI NON SONO UN RITUALE

Conseguenza diretta delle abitudini alimentari è il fatto che, al contrario di noi italiani, i pasti non sono considerati un rituale che implica il piacere di sedersi a tavola e condividere il pasto in famiglia o con gli amici, chiacchiere e assaporare un buon bicchiere di vino. Non scordiamoci che in America sono nati i fast food, luoghi nei quali è possibile consumare pasti veloci o comprare il cibo da portare via.

4. I SUPERMERCATI SONO ENORMI

Per quanto i supermercati di tutto il mondo abbiano più o meno grandi dimensioni (implicite nel termine stesso che li definisce), in America i supermercati sono luoghi di perdizione labirintici. Ogni scaffale mostra decine e decine di prodotti dello stesso genere e marche diverse, confezioni enormi di qualsiasi pietanza, corsie infinite di surgelati, cibi di ogni sorta e non solo, in molti anche medicine. Inoltre, sono generalmente aperti sette giorni su sette 24 ore su 24.

5. DICONO “I LOVE YOU” IN CONTINUAZIONE

Sembra uno stereotipo da film ma è la realtà, gli americani sono abituati a dire “I love you” come noi italiani, o almeno quelli educati, diciamo “grazie”. Per loro è una cosa naturale che si dice quando si chiude il telefono o ci si saluta

6. USANO LE CALZE SINO ALLE GINOCCHIA CON LE SCARPE APERTE

È vero, gli americani non sono gli unici a usare le calze con le scarpe aperte, ma in America questa tendenza sembra andare molto di moda. La cosa più bizzarra è che, spesso, usano le calze d’estate e d’inverno lasciano i piedi scoperti con le scarpe aperte. Anche loro sono atermici come gli inglesi?

7. I PREZZI INDICATI SUI PRODOTTI NON SONO QUELLI FINALI

Nella maggior parte dei casi i prezzi indicati sulle etichette dei prodotti non sono quelli finali, infatti i costi non includono le tasse che vengono poi applicate quando il cliente paga alla cassa.

8. PAGANO QUALSIASI COSA CON LA CARTA DI CREDITO

Pare che in America non esistano i soldi contanti, qualsiasi acquisto è pagato con la carta di credito, anche se si tratta di una bottiglietta d’acqua o un pacchetto di caramelle. Evidentemente non esistono posti in cui non c’è il POS, come invece ancora accade in Italia.

9. METTONO IL GHIACCIO OVUNQUE

Che sia estate o inverno gli americani amano mettere il ghiaccio ovunque, a volte anche nel vino. In numerose bibite il ghiaccio è un must, si pensi ai cocktail o certi liquori, ma metterlo in grandi quantità o in determinate bevande non può che rovinarne il sapore e annacquarle. Questione di gusti!

10. NON SONO SOLITI CHIUDERE A CHIAVE LE MACCHINE

Possiedono solamente macchine di grandi dimensioni, è quasi impossibile vedere per strada automobili da città come invece siamo abituati noi. Inoltre, sembra essere usanza americana lasciare la macchina aperta senza timore di alcun rischio. Paese grande macchine grandi!

Queste sono solo alcune curiosità sugli americani, ti suonano familiari?

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST