CV in inglese

Hai bisogno di scrivere un CV in inglese ma non sai da dove partire? Tieni a mente i nostri consigli e segui la traccia che ti indichiamo in questo articolo.

Prima di tutto sappi che il curriculum vitae richiesto nei paesi anglosassoni è molto diverso da quello italiano: il modello Europass non esiste.

Innanzitutto, come da consuetudine, gli inglesi non amano lo stile prolisso al quale preferiscono quello breve e conciso. Il primo consiglio è, pertanto, quello di scrivere le informazioni essenziali e possibilmente non superare due pagine di formato A4.

Prima di entrare nello specifico e chiarire la struttura del CV in inglese, ricorda che il curriculum deve essere preferibilmente accompagnato dalla lettera di presentazione di cui abbiamo parlato la settimana scorsa.

STRUTTURA DEL CV IN INGLESE

Dettagli personali (Personal details)

Inserisci nome, cognome, nazionalità, città di residenza e contatti di riferimento.

In linea di massima il CV non viene preso in considerazione se la città di residenza si trova in un altro paese, quindi è sempre preferibile trovarsi sul luogo. Nei paesi anglosassoni non è richiesta la fotografia né l’indicazione di età, sesso, credo religioso e stato civile per una questione etica: queste informazioni potrebbero essere causa di discriminazione.

Presentazione (Personal statement)

Si tratta di una breve descrizione delle tue competenze che ha lo scopo di catturare l’attenzione di chi legge il CV e mettere in evidenza le tue capacità personali e professionali.

Esperienza lavorativa (Work experience)

Indica le esperienze lavorative più significative rispetto al ruolo per cui ti stai candidando. Elenca le tue esperienze dalla più recente alla più vecchia e scrivi nome dell’azienda, indirizzo, sito internet, periodo di assunzione e ruolo ricoperto. Fai una descrizione sintetica delle mansioni di cui ti sei occupato.

Istruzione (Education)

Anche in questo caso assicurati che il tuo percorso formativo sia scritto in ordine cronologico, dal più recente al più vecchio. Indica nome dell’istituzione, città, voto finale e titolo di tesi.

NOTA BENE: l’equivalente della nostra laurea specialistica/magistrale è Master’s degree, di quella triennale è Bachelor’s degree e del dottorato è Phd.

Competenze (Skills)

Specifica le competenze professionali, linguistiche e personali.

Altre esperienze (Other experiences)

Esperienze come volontariato, attività extra curricolari o artistiche e hobbies sono tenute in alta considerazione ed è bene inserirle nel curriculum, sempre nel rispetto della brevità.

A questo punto il tuo CV in inglese è pronto, però ricorda di rileggerlo attentamente e se hai la possibilità fallo correggere da un madrelingua. 😉

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST