curiosità sugli inglesi

Tutte le popolazioni del mondo si contraddistinguono per specifiche peculiarità che le rendono uniche e, spesso, addirittura bizzarre. Lo stesso vale per gli inglesi, popolo dal profondo patriottismo, la cui identità è delineata da alcune singolarità che per noi italiani possono apparire come vere e proprie stranezze.

Ecco dieci curiosità sugli inglesi che non puoi perderti!

1. LA MOQUETTE

Una delle curiosità sugli inglesi più famosa riguarda la moquette: la maggior parte delle case inglesi hanno la moquette ovunque, persino in cucina e in bagno! La moquette non è propriamente il materiale più consigliato per l’arredamento di una casa: trattiene polvere, acari, macchie e depositi di ogni genere e la sua manutenzione è decisamente dispendiosa. Anche in Italia c’è stato un periodo in cui la moquette andava di moda, ma in Inghilterra sembra sia un must.

2. RUBINETTI DI ACQUA CALDA E FREDDA SEPARATI

Nei bagni inglesi non esiste il miscelatore per l’acqua calda e fredda, nei lavandini e nella vasca ci sono due rubinetti separati che mettono a dura prova chiunque. Infatti, l’acqua fredda esce congelata e l’acqua calda bollente, per cui diventa davvero un’impresa lavarsi con l’una o l’altra. Gli stranieri che vivono in Inghilterra trovano le soluzioni più assurde per ovviare a questo impedimento, una delle più diffuse è quella di bucare una bottiglia di plastica in corrispondenza dei rubinetti e creare un foro centrale dal quale possa fuoriuscire l’acqua miscelata. Perché questa follia?

3. NEI BAGNI INGLESI NON ESISTONO PRESE DI CORRENTE

Questione di sicurezza, certo, ma un po’ meno di comodità. Se ci fai caso, nei bagni inglesi non esistono prese di corrente, la luce si accende tramite una cordicella che pende dal soffitto o attraverso l’interruttore situato all’esterno della camera. Non c’è possibilità di radersi o asciugarsi i capelli in bagno, accendere la stufetta o ascoltare la radio mentre si fa la doccia.

4. GLI INGLESI NON SENTONO MAI FREDDO

Sembra che gli inglesi siano atermici perché non sentono mai freddo. In pieno inverno si vedono girare per le strade con magliette a maniche corte e senza calze, appena esce un timido raggio di sole bambini e adulti escono dalle case per godere del presunto calore e rinfrescarsi nelle fontane cittadine. Nel fine settimana le ragazze si preparano per uscire sfoggiando vestitini estivi, rigorosamente senza calze e spesso scalze, incuranti di neve, pioggia o vento.

5. SORRIDONO E CHIEDONO SCUSA IN CONTINUAZIONE

Gli inglesi hanno sempre un sorrisino stampato in faccia anche quando stanno pensando che tu sia un imbecille o un vergognoso maleducato (impolite). L’apparenza è imprescindibile per il quieto vivere anche se dentro ribollisce loro il sangue o provano un certo disagio. Per questo motivo, oltre che sorridere, non fanno altro che chiedere scusa. Sarà che noi italiani siamo famosi per le maniere sfrontate, arroganti e spesso invadenti, ma certi atteggiamenti sono lontani dalla nostra comprensione.

6. RISPETTANO LA FILA

Diciamocela tutta, in questo caso non sono gli inglesi a essere bizzarri ma siamo noi italiani a essere dei veri e propri incivili. Infatti, un’altra curiosità sugli inglesi che per noi è pura utopia è che in Inghilterra la fila è rispettata in qualsiasi luogo e circostanza anche se si tratta di attendere per ore. Sono talmente ordinati e pazienti che quasi non ci si crede! Se nella fila si vedono persone che trovano qualsiasi pretesto per passare avanti, stai pur certo che non sono inglesi. Ricorda, l’educazione prima di tutto!

7. IL TERRIFICANTE “COMPLAINT”

Se lavori in Inghilterra stai certo che prima o poi qualcuno si lamenterà del tuo servizio. È incredibile questo aspetto decisamente dissonante con l’educazione che li contraddistingue: infatti è usanza diffusa e quotidiana, sembra quasi che ne godano, far notare qualsiasi errore commesso dai poveri lavoratori. Anche tre minuti di ritardo nel servire un pasto (in Italia aspettiamo anche un’ora) causa l’ira funesta del cliente. Dove va a finire la tipica pazienza inglese?

8. L’INGLESE È L’UNICA LINGUA DEL MONDO

È vero, l’inglese è la lingua ufficiale delle relazioni internazionali. Questo fatto fa sì che gli inglesi non considerino minimamente la possibilità di apprendere una seconda lingua, pura perdita di tempo.

9. HANNO LA MANIA DELLE SALSE E NON BEVONO ACQUA

Gli inglesi adorano le salse: ketchup, maionese, salsa rosa, senape, mostarda, soia, barbecue, agrodolce, yogurt e chi più ne ha più ne metta. La loro è una vera ossessione, è quasi come se non riuscissero a gustare i sapori al naturale. L’acqua è praticamente sconosciuta, bevono bibite di ogni genere basta che abbiano sapore di ciliegia, arancia, mela (cider), pera (perry), ananas, etc.. Immancabili la birra e, ovviamente, il tè di cui l’Inghilterra è amante appassionata e grande consumatrice.

10. NON SONO SOLITI DIRE CIÒ CHE PENSANO

Sempre per l’educazione e la cordialità che li caratterizza, gli inglesi hanno difficoltà a dire ciò che pensano, soprattutto se si tratta di giudizi negativi. Attenti a non risultare antipatici o sconvenienti, preferiscono evitare di esprimere il loro pensiero che potrebbe causare dispiacere. Per esempio, se reputano che un capo d’abbigliamento non sia del tutto adatto a chi lo indossa, piuttosto che dirlo apertamente cercano vie alternative o lasciano correre.

Conosci altre curiosità sugli inglesi?

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST